In occasione del premio "International Forklift truck Of the Year 2014" Bonfiglioli vince con la nuova serie di carrelli elevatori a forca di Toyota
< indietro

In occasione del premio "International Forklift truck Of the Year 2014" Bonfiglioli vince con la nuova serie di carrelli elevatori a forca di Toyota

Toyota Traigo 80 si impone al premio IFOY 2014 nella categoria "Carrelli elevatori controbilanciati". Il nuovo Traigo 80 di Toyota è un robusto carrello elevatore a forca facile da utilizzare e soprattutto ad alta efficienza per carichi fino a 3,5 tonnellate. La sua produttività e la sua efficienza energetica sono i fattori chiave per la scelta del Toyota Traigo 80. La maggiore velocità di marcia e di sollevamento del Traigo 80 abbinata ad un'accelerazione più potente permette di incrementare la produttività del 20%. 

Ciò lo rende uno dei carrelli elevatori a forca più efficienti della sua categoria. 

Il carrello raggiunge una velocità di marcia con carico trasportato di 19 km/h. La velocità di sollevamento è stata aumentata a 0,68 m/s senza carico e a 0,48 m/s in situazioni di carico. Il Traigo 80 si dimostra quindi adatto per le operazioni di trasporto di carichi sia leggeri sia pesanti. 

Durante il test dell'IFOY, le prestazioni del carrello elettrico sono risultate superiori alla media in termini di produttività, mentre il consumo energetico ha fatto registrare valori inferiori alla media del mercato. Il carrello presenta un'efficienza superiore alla media della categoria in tutte le modalità di marcia. 

Questo è stato reso possibile anche grazie alle trasmissioni elettriche 600F interamente sviluppate da Bonfiglioli insieme a ToyotaL'assale completo di Bonfiglioli rappresenta il fulcro delle alte prestazioni in termini di trasmissione della potenza di questo carrello elevatore. 

Il premio riconosce le competenze di Bonfiglioli nello sviluppo di soluzioni performanti ed efficienti dal punto di vista energetico in stretta collaborazione con il cliente: sistemi completi per l'elettromobilità, capaci di proiettare nuovi veicoli nel futuro.