Per il terzo anno Bonfiglioli premia, con il premio Leonardo, giovani laureati nell’ambito della meccatronica
< indietro

Per il terzo anno Bonfiglioli premia, con il premio Leonardo, giovani laureati nell’ambito della meccatronica

Giovedì 20 Febbraio 2014 Sonia Bonfiglioli, durante la cerimonia della consegna dei premi del Comitato Leonardo per la Giornata della Qualità Italia avvenuta al Quirinale ed alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha consegnato il Premio di Laurea “Clementino Bonfiglioli” a
Tomas Pradella
, laureato in Ingegneria Elettrica presso l’Università degli Studi di Padova.

Con lo scopo di sostenere la formazione professionale dei giovani e di aiutarli nell’inserimento del mondo del lavoro, Bonfiglioli ha deciso di premiare, per il terzo anno consecutivo, l’attività di ricerca di brillanti studenti capaci di elaborare una tesi di laurea in cui sia stato sviluppato il tema dell’interfacciamento e dell’integrazione tra componenti meccanici, elettrici ed elettronici nel controllo e nella trasmissione di potenza per i diversi settori dell’automazione industriale.

Il premio di laurea si sta già concretizzando nella possibilità di uno stage remunerato della durata di 6 mesi presso il centro di ricerca meccatronico di Bonfiglioli a Rovereto (BMR – Bonfiglioli Mechatronic Research) dove il vincitore del bando potrà contribuire attivamente allo sviluppo dei progetti di Bonfiglioli in questo ambito: l’integrazione tecnologica per l’automazione industriale è un settore che Bonfiglioli vede come fondamentale, investendo quindi in formazione, ricerca applicata e collaborazione con le Università già da molti anni.

Bonfiglioli ha già riconfermato la disponibilità di un premio di laurea in continuità con quanto fatto negli anni precedenti anche per il prossimo anno.