Presentato ai giornalisti il nuovo piano industriale per l’Italia basato su logiche lean
< indietro

Presentato ai giornalisti il nuovo piano industriale per l’Italia basato su logiche lean

E’ stato presentato alla stampa un piano strategico che prevede un potenziamento di tutti i settori del Gruppo, volti sinergicamente alla ricerca dell’eccellenza. Gli elementi base di questa “filosofia” di crescita sono:
Enfatizzazione delle professionalità delle risorse umane, vero motore del cambiamento
Affrontare con nuovi prodotti e strategie settori di mercato in espansione, come quello delle energie rinnovabili
Ricerca e sviluppo
Internazionalizzazione con logiche Lean

I nuovi mercati pretendono dalle imprese la capacità di leggere le loro esigenze e di sapersi adeguare conseguentemente; pertanto i processi produttivi e gestionali devono prevedere maggiore flessibilità, variabilizzazione dei costi, vicinanza al cliente non solo in ambito commerciale ma anche produttivo (strategia local for local), investimenti diretti sui mercati in crescita, nuove logiche di produzione e di organizzazione.

Per questo il Gruppo Bonfiglioli avvierà, nel triennio 2011-2013, un processo di ottimizzazione delle attività volta all’eliminazione degli sprechi ed alla corretta allocazione degli investimenti, migliorando la produttività degli stabilimenti ed ottimizzando l’aspetto logistico per ridurre i tempi di consegna.

Tutto questo è possibile cercando una perfetta razionalizzazione delle azioni ed è per questo che Bonfiglioli Riduttori prevede la creazione di 3 centri produttivi di eccellenza a Calderara di Reno, a Vignola ed a Forlì, tutti con logiche lean.