Sonia Bonfiglioli nominata Cavalieri del lavoro
< indietro

Sonia Bonfiglioli nominata Cavalieri del lavoro

Sonia Bonfiglioli, Presidente della Bonfiglioli Riduttori sarà insignita del titolo di Cavaliere del Lavoro, il prossimo mese di ottobre durante la cerimonia che si terrà al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.
Il riconoscimento viene conferito a coloro che sono stati ritenuti rappresentativi di imprenditorialità capace di generare lo sviluppo delle proprie aziende come  esempio concreto della laboriosità, della creatività e della dinamicità dell’industria italiana nel mondo. 
Sonia Bonfiglioli segue le orme di suo padre, Clemetino, anch’egli insignito di questa onorificenza nel 2006. In questi anni Sonia Bonfiglioli ha portato il Gruppo ad essere una realtà mondiale fra le più importanti e significative del proprio settore merceologico, prima in Italia, terza in Europa, fra i prossimi leader in Sud est asiatico ed in USA.
Attraverso 13 stabilimenti produttivi  e 21 sedi nel mondo, il marchio Bonfiglioli ha assunto sempre più, una dimensione internazionale producendo, un fatturato, nel 2014, di 654 milioni di euro ed occupando 3478 dipendenti.
La Ricerca, l’innovazione, l’attenzione al mercato come vero volano dell’agire aziendale, sono gli elementi che contraddistinguono il Gruppo, spinto da Sonia che nello sviluppo di nuove idee e  strategie vede il suo fattore competitivo di successo come imprenditrice.
Questo voler essere sempre un passo avanti alle richieste del mercato, il saper interpretare i bisogni espressi con grande capacità di soluzione, fanno della Bonfiglioli un’azienda che ben incarna un modello di successo. Un modello che può, veramente, diventare contagioso  nell’ispirare, le future generazioni,nell’accettare le sfide consapevolmente convinte dei propri mezzi.